Warning: Creating default object from empty value in /home/customer/www/ninakina.com/public_html/wp-content/themes/dashblog/admin-panel/redux-framework/inc/class.redux_filesystem.php on line 29

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /home/customer/www/ninakina.com/public_html/wp-content/themes/dashblog/admin-panel/redux-framework/inc/class.redux_filesystem.php:29) in /home/customer/www/ninakina.com/public_html/wp-includes/feed-rss2.php on line 8
Lifestyle – NinaKina https://www.ninakina.com Moda bambini, design & Lifestyle Inspiration Sat, 08 May 2021 20:07:46 +0000 it-IT hourly 1 https://wordpress.org/?v=5.7.2 Per te, cos’è una mamma? https://www.ninakina.com/per-te-cose-una-mamma/?utm_source=rss&utm_medium=rss&utm_campaign=per-te-cose-una-mamma https://www.ninakina.com/per-te-cose-una-mamma/#respond Sun, 09 May 2021 07:07:00 +0000 https://www.ninakina.com/?p=8615 Yankee Candle in occasione della festa della mamma mi ha chiesto di interrogarmi sulle varie tipologie di mamma come a chiedermi cosa voglia dire essere mamma per me e allora sono partita proprio aprendo il dizionario,

L'articolo Per te, cos’è una mamma? sembra essere il primo su NinaKina.

]]>
Yankee Candle in occasione della festa della mamma mi ha chiesto di interrogarmi sulle varie tipologie di mamma come a chiedermi cosa voglia dire essere mamma per me e allora sono partita proprio aprendo il dizionario, “cosa vuol dire mamma?” vi riporto una parte qui.

Mamma: “chi ha cura di qualcuno facendogli da madre o servendogli da guida…”

Questo ciò che dice il dizionario alla voce mamma. Spesso diamo per scontato l’uso di questo termine per chi ci ha portato in grembo o per chi ha cresciuto un figlio con tutto l’amore del mondo. Ma essere mamma può essere molto di più e con di più non intendo quantità e qualità ma la vastità dei casi in cui si possa essere madri anche senza avere dei figli.

mamma legge libro con candela yankee candle

Si può sentire materna una zia che ci chiama sempre nei momenti no senza sapere come faccia a sentire che di quella chiamata avevamo proprio bisogno.

Si può sentire mamma la padroncina di un cane che con tutto l’amore che ha condivide con lui momenti di vita dedicandogli cure e attenzioni.

Può essere materna quell’amica particolarmente attenta che sceglie il tuo gelato prima ancora che tu riesca a dire i gusti “lei lo sa” perché alla fine lei c’è sempre e non ti sente ma ti ascolta e non ti vede ma ti guarda.

Può sentirsi mamma la vicina di casa che vedendoti correre a destra e sinistra senza un attimo di tregua se non quando arriva sera, osservandoti dalla finestra mentre si prepara una tazza di tè, pensa di prepararti una torta perché un dolce fa sempre bene all’umore o una domenica mattina ti suona per lasciarti un ciclamino ricordandoti che mentre corri e corri e corri ancora anche se ti sembra che nessuno riesca a vedere te e i tuoi sacrifici, c’è qualcuno che li osserva silenziosamente e pur conoscendoti poco crede in te.

candele profumate yankee candle

Può essere mamma quella nonna che ti fa sempre sentire il tepore di casa, che profuma di latte e biscotti. Quella guida che ti sembra aver sempre una soluzione anche quando forse una soluzione non c’è, ma nonna la trova.

Ed è a tutte queste donne che voglio dedicare questa festa della mamma, ad ogni tipo di mamma che esiste e ad ogni gesto materno che ha, perché la dolcezza di una mamma è la più tenera delle carezze e da ovunque provenga fa bene al cuore.

Mi verrebbe da dire che festeggiare una mamma è semplice, a una mamma piace più dare che ricevere. Alla fine gioisce sempre di più a far sorprese che a riceverne e dedica la maggior parte del suo tempo a chi ama privandosi sempre (anche troppo) di tempo per se.

E allora, per questa volta, cerchiamo di regalarle del tempo per lei, che sia un’ora, mezz’ora o un giorno intero. Che sia per passare del tempo felice assieme o per leggersi un buon libro o anche solo per mettersi lo smalto che le piace tanto ma che non trova mai il tempo di indossare.

Il profumo di una candela, il sapore della torta che le piace tanto, un bigliettino sul comodino. Ad una mamma basta poco per ricevere tanto.

yankee candle festa della mamma momenti esclusivi

Adesso ditemi, quante mamme avete attorno a voi ogni giorno? Fateci caso e in questa occasione ricordate loro quanto siano speciali!

Il mio regalo è stata mezz’ora per leggermi un libro immersa nel profumo di una delle mie candele preferite (la trovate qui), le bionde sono riuscite a concedermela senza grande fatica mentre Guido ha fatto avanti e indietro un po’ di volte tra un cambio e l’altro troppo attirato dalla fiamma della mia Yankee Candle che per lui fa subito “tanti luli, cioffia cioffa” e alla fine avrò letto due pagine meno ma fatto tante risate in più. Perché sono i piccoli momenti quelli più importanti e una mamma lo sa (di qualunque mamma parliamo!)

Xo Elisa

Post in collaborazione con Yankee Candle

L'articolo Per te, cos’è una mamma? sembra essere il primo su NinaKina.

]]>
https://www.ninakina.com/per-te-cose-una-mamma/feed/ 0
Servizio fotografico di famiglia, a sorpresa https://www.ninakina.com/servizio-fotografico-famiglia-a-sorpresa/?utm_source=rss&utm_medium=rss&utm_campaign=servizio-fotografico-famiglia-a-sorpresa https://www.ninakina.com/servizio-fotografico-famiglia-a-sorpresa/#respond Wed, 09 Sep 2020 10:25:01 +0000 https://www.ninakina.com/?p=8521 Servizio fotografico di famiglia, i ricordi più belli, per sempre tra le mani

L'articolo Servizio fotografico di famiglia, a sorpresa sembra essere il primo su NinaKina.

]]>
Questa estate è stata davvero imprevedibile, le forze ai minimi storici dopo il mio isolamento, scelte dell’ultimo minuto, cambi di programma repentini, nulla (o quasi) è andato come preventivato ma chi poteva immaginare che alla fine sarebbe stata una delle più belle estati passate tutti assieme, nonostante tutto?!

servizio fotografico neonato

Questo servizio fotografico di famiglia resterà per sempre tra i nostri ricordi più belli, ricordandoci la bellezza di poter essere di nuovo insieme, il calore di un abbraccio che per mesi ci era stato privato.

servizio fotografico di famiglia in abruzzo neonato e mamma

Ci ricorderà le prime corse sulla spiaggia di Guido, la ricerca di mille conchiglie di Ginni e Carol, l’aria fresca che ci accarezzava di nuovo il viso dopo mesi passati con una mascherina sempre in faccia.

Ho sempre amato scattare fotografie, ne ho anche dei periodi se vogliamo più tristi ma che fanno sempre parte dei nostri ricordi. Ricordi che nel tempo sbiadiscono senza lasciare spazio ai dettagli mentre

una foto resta lì, viva, per non dimenticare quello che magari la mente ha spazzato via

servizio fotografico bambini cerchietto personalizzato con nome
servizio fotografico bambini abito malvi e cerchietto personalizzato con nome valentina solimene
shooting fotografico bambino neonato al mare in abruzzo

Quando a fotografarti è qualcun’altro vedendoti con i suoi occhi, catturando cose che magari tu dai per scontate, dando importanza ad attimi, espressioni, che magari avremmo trascurato in uno scatto ma che invece a qualcuno di esterno sembravano momenti magici finisci dopo tempo a trovarti lì a guardarli capendo quanto la normalità, la semplicità della nostra quotidianità possa davvero essere speciale e da ricordare, per sempre.

servizio fotografico di famiglia sorelle in abiti di Malvi e cerchietti personalizzati con nome di valentina solimene
shooting di famiglia al mare in abruzzo

Aldo e Dani con queste foto ci hanno fatto un regalo grandissimo, in un anno così difficile da raccontare, ci hanno permesso di avere tra le mani i nostri ricordi più belli, ci hanno lasciato su foto la conferma che dopo ogni tempesta arriva davvero il sereno, quel sereno che voglio per sempre ricordare e far ricordare ai miei figli.

servizio fotografico bambini in abruzzo abito da bambina malvi
shooting fotografico bambini al mare in abiti malvi e cerchietti valentina solimene
shooting mamma e neonato al mare in abruzzo

Un servizio fotografico di famiglia per anni l’ho quasi dato per superficiale poi dopo aver fatto il primo è diventato un rito, ogni anno

servizio fotografico neonato al mare in abruzzo
servizio fotografico mamma e bambino

Mi raccomando, qui dovete oculare la scelta del fotografo, per un servizio fotografico di famiglia o un servizio fotografico per bambini se voi non voleste essere presenti (ma io ve lo consiglio perché saranno bellissimi ricordi, per vederne uno dei nostri scattati a Milano in periodo di Natale potete cliccare qui) scegliete chi non vi obbliga a pose plastiche, potete capire subito il modo di lavorare di un fotografo vedendone gli scatti, più sono spontanei, più saranno frutto di foto rubate e non di pose artefatte, questo vi permetterà di godervi il momento senza alcuno stress, soprattutto per i bambini!

servizio fotografico di famiglia bambino con animale domestico cagnolino al guinzaglio
shooting fotografico bambino
mamma e bambino giocano in spiaggia fotografo di famiglia in abruzzo

Se abitate in Abruzzo o vi andaste in vacanza vi consiglio assolutamente Aldo e Dani, fotografi bravissimi e dolcissimi dotati di grande empatia, ci siamo davvero sentiti come tra amici nel giro di pochissimi minuti. Specializzati in foto di matrimonio (pazzesche!) sono bravissimi anche come fotografi di famiglia o per immortalare gli ultimi tempi con il pancione, per servizio fotografici di matrimonio (ma non solo) sicuramente sono anche disponibili a spostamenti ma vi lascio scrivere direttamente a loro cliccando qui

Noi, non finiremo mai di ringraziarvi!

Gli abiti indossati dalle bambine sono di Malvi, potete vedere tutta la loro collezione qui

I cerchietti invece sono personalizzati con tessuto liberty e il loro nome confezionati a mano da Valentina Solimene, potete vedere tutti i suoi prodotti e/o contattarla qui

Xo Elisa

L'articolo Servizio fotografico di famiglia, a sorpresa sembra essere il primo su NinaKina.

]]>
https://www.ninakina.com/servizio-fotografico-famiglia-a-sorpresa/feed/ 0
Organizzazione in cucina: quello che non deve mancare https://www.ninakina.com/organizzazione-in-cucina-quello-che-non-deve-mancare/?utm_source=rss&utm_medium=rss&utm_campaign=organizzazione-in-cucina-quello-che-non-deve-mancare https://www.ninakina.com/organizzazione-in-cucina-quello-che-non-deve-mancare/#respond Thu, 05 Dec 2019 16:13:35 +0000 https://www.ninakina.com/?p=8342 Oggi parliamo di organizzazione in cucina, perché, come dicono anche gli chef, in questo ambiente tutto deve essere più in ordine possibile per facilitare i movimenti e la pulizia degli spazi.

L'articolo Organizzazione in cucina: quello che non deve mancare sembra essere il primo su NinaKina.

]]>
Oggi parliamo di organizzazione in cucina, perché, come dicono anche gli chef, in questo ambiente tutto deve essere più in ordine possibile per facilitare i movimenti e la pulizia degli spazi.

Per organizzazione in cucina intendo passare dal piano cottura allo stoccaggio dei rifiuti.

Organizzare una cucina in maniera efficace ci permetterà di arredare in modo funzionale facendo entrare tutto l’indispensabile anche in piccoli spazi!

Ecco gli accessori, utili e belli allo stesso tempo per una perfetta organizzazione in cucina senza dimenticare il design

La pattumiera Brabantia: non si è mai vista una pattumiera più bella di così. Potrete optare tra vari modelli, da quello che passa più facilmente inosservato a quello che potrà diventare il Re indiscusso della stanza. Adattabili a tanti ambienti diversi, le pattumiere Brabantia sono disponibili in varie forme e colori (alcune sembrano dei veri mobiletti con le zampe, perfetti anche da mettere in soggiorno se non avete spazio in cucina per la raccolta differenziata), con pedale o apertura soft-touch. I colori vanno dai classici bianco nero o silver, al giallo, rosso, fino a passare dal rosa quarzo, ma non solo. Potete vedere tutti i modelli direttamente nel sito cliccando qui

come organizzare una cucina con pattumiera giallo senape
organizzazione cucina pattumiera brabantia per raccolta differenziata
brabantia pattumiera per interni di design rosa quarzo

Contenitori impilabili. Applicandovi una targhetta adesiva a lavagna potrete scrivere i prodotti inseriti nel contenitore, cambiando la scritta ogni qual volta lo vogliate. Per armadietti sempre in ordine

barattoli impilabili per cucina

Barra magnetica porta coltelli. Questa soluzione permetterà a chi ha poco piano di lavoro di dire addio all’ingombrante ceppo dei coltelli. Un’alternativa di stile, pratica e ad ingombro zero

barra magnetica per coltelli cucina

Vaschette per ripiano frigorifero. Quante volte ci ritroviamo con pile di alimenti accatastati nel frigo senza un ordine ben preciso?! Queste comode vaschette si agganciano tranquillamente ai ripiani esistenti creando così un ripiano in più facilmente estraibile, per un organizzazione in cucina da veri chef

vaschette per organizzazione frigorifero

I ripiani da inserire in credenze e pensili, così da poter sfruttare lo spazio anche in altezza. Perfetti per piatti, pentole e materiale alimentare.

ripiani per pensili o credenza della cucina

pochi accorgimenti (anche a costo ridotto) per rendere un ambiente oltre che bello, decisamente funzionale.

Se invece cercate idee salva spazio per una cameretta vi consiglio di leggere uno degli articoli più letti del blog qui

xo Elisa

L'articolo Organizzazione in cucina: quello che non deve mancare sembra essere il primo su NinaKina.

]]>
https://www.ninakina.com/organizzazione-in-cucina-quello-che-non-deve-mancare/feed/ 0
Avere tre figli, istruzioni per l’uso https://www.ninakina.com/avere-tre-figli-istruzioni-per-luso/?utm_source=rss&utm_medium=rss&utm_campaign=avere-tre-figli-istruzioni-per-luso https://www.ninakina.com/avere-tre-figli-istruzioni-per-luso/#comments Tue, 03 Dec 2019 13:36:46 +0000 https://www.ninakina.com/?p=8336 Se sei capitato qui senza aver seguito il mio blog prima è quasi sicuramente perché stai pensando se avere o meno tre figli,

L'articolo Avere tre figli, istruzioni per l’uso sembra essere il primo su NinaKina.

]]>
Se sei capitato qui senza aver seguito il mio blog prima è quasi sicuramente perché stai pensando se avere o meno tre figli, bene, ne hai già due? Tranquilla, il peggio è passato!

Ho sempre sognato di avere almeno tre figli ammirato le famiglie numerose cercando sempre di capirne le dinamiche, i pregi e i difetti.

avere tre figli esperienza

3 figli sono stati un mio sogno da prima ancora di avere Ginevra, la mia primogenita, poi dopo nemmeno 2 anni dal suon arrivo ho avuto Carolina, la nostra piccola adorabile peste

9 mesi senza mai dormire con una bimba “grande” ancora da spannolinare e mi sono presto chiesta “ma avrò mai il terzo figlio?” ero indubbiamente felicemente distrutta, sognavo più di 2 ore filate di sonno o una cena sola con mio marito.

Sarei mai diventata nuovamente mamma?

Per mesi e mesi, ma direi anche anno, ho pensato che forse quel secondo figlio sarebbe anche potuto bastare, le gelosie, le notti insonni, le tante esigenze diverse, tutto da affrontare da soli, senza nonni vicini, mi aveva messa a dura prova. Avrei dovuto trovare il nostro equilibrio e riprendere le forze.

due figlie femmine

Poi Carolina ha iniziato la materna (fino a quel momento è stata a casa con me) ed io ho iniziato ad avere tutte le mattine libere, per occuparmi del lavoro, della casa, dell’organizzazione e la sua mancanza si è fatta subito sentire.

Mi sono ricaricata, ho pensato alla casa da rinnovare, alle attività delle bambine, abbiamo fatto cene fuori soli come una coppia alle prime uscite, ci siamo concessi un weekend a Parigi.

Poi è tornato a fare toc toc alla porta quel pensiero che avevo solo accantonato per un po’. Perché non avere tre figli?

Mi mancava il profumo di un neonato, i mesi con il pancione che cresce, i primi sorrisi sdentati, i primi passi, e altre mille prime volte.

Quel pianto dolce che si calma solo in collo alla mamma, quella possibilità che avrei avuto di far vivere in prima persona questa esperienza magica alle mie figlie che, ormai, a 4 e 6 anni, sarebbero state totalmente consapevoli.

Mi sono chiesta più volte come l’avrebbero presa, come sarebbe andata, se ne sarebbero state gelose, se ci sarebbero state regressioni come fu quando ebbi la seconda figlia.

Ho letto mille siti, milioni di forum con le domande più disparate. Poi, un giorno d’autunno mettendo a letto le bambine Ginevra mi dice “mamma io vorrei chiedere a Gesù un fratellino, dici che ce lo manda?”. Me lo hanno chiesto per mesi. Erano pronte quanto lo eravamo noi.

3 figli erano davvero la quadra giusta mi dissi.

Quando ho scoperto di aspettare Guido è stato come una prima volta (l’annuncio lo feci proprio un’anno fa qui), la gioia era alle stelle, come non avessi mai provato nulla di simile prima, eppure era già successo due volte.

famiglia con tre figli

Ho avuto una terza gravidanza bellissima, le bambine l’hanno vissuta con me passo passo rendendola ancora più speciale. Mi accarezzavano il pancione, parlavano al fratellino dall’ombelico, continuavano a chiedermi di lui, a disegnarlo dappertutto.

Guido era già parte di questa famiglia, ancor prima di aprire gli occhi al mondo.

Mentirei se dicessi che gli ultimi mesi di gravidanza sono stati una passeggiata, ovviamente ero affaticata ed avevo comunque due bambine da seguire. E’ stato impegnativo ma davvero bellissimo, ancora ricordo i loro menti appoggiati sul pancione mentre gli asciugavo i capelli dopo il bagnetto.

Poi questo terzo figlio è arrivato davvero, è entrato nelle nostre vite come un piccolo uragano. Ha preso per se tutte le attenzioni. Soprattutto quelle delle sorelle, totalmente, pazzamente, follemente innamorate di lui.

Dal loro primo incontro ho capito che nulla sarebbe potuto essere più bello e perfetto di così. Nessuna fatica mi avrebbe mai potuto far pensare che forse 2 figli erano già abbastanza. Mai mi sono sentita tanto stanca quanto lo fui alla mia seconda gravidanza.

Avere un secondo figlio è come averne improvvisamente 10 assieme.

Ci si rende conto che bisogna avere la capacità di essere in più posti diversi nello stesso istante, che si deve avere la capacità di rispondere a due domande nello stesso istante, ad avere occhi per due e non per uno solo. Una volta superato quell’impatto, tostissimo, vi assicuro che tutto il resto è in discesa.

Ci saranno giornate infinite, ci saranno 3 figli che chiedono assieme 3 cose diverse, ci saranno esigenze diverse, gusti diversi, ma sarà tutto meravigliosamente perfetto.

Occhio però ai figli di mezzo, che tendono sempre a sentirsi schiacciati tra il grande e il piccolo sentendosi ne carne ne pesce. Non riuscendo a capire il loro posto quale è.

Per questo però non posso ancora dar consigli, anzi, ne chiedo a voi, con questo secondo, sempre il più impegnativo, come si fa? 😀

Le ciabattine coordinate per tutta la famiglia che indossiamo in foto sono le simpaticissime e comodissime Collégien perfette per casa e/o scuola e come idea regalo per grandi e piccini (sono dello stesso marchio anche i collant di Ginni e Carol), potete vedere tutte le varianti disponibili qui

Xo Elisa

L'articolo Avere tre figli, istruzioni per l’uso sembra essere il primo su NinaKina.

]]>
https://www.ninakina.com/avere-tre-figli-istruzioni-per-luso/feed/ 4
Poltrone a dondolo sospese per camere boho chic https://www.ninakina.com/poltrone-a-dondolo-sospese-per-camere-boho-chic/?utm_source=rss&utm_medium=rss&utm_campaign=poltrone-a-dondolo-sospese-per-camere-boho-chic https://www.ninakina.com/poltrone-a-dondolo-sospese-per-camere-boho-chic/#respond Mon, 25 Nov 2019 11:22:56 +0000 https://www.ninakina.com/?p=8296 Vi state chiedendo come creare un bell’angolo lettura o relax in camera (ma volendo anche in studio o soggiorno) particolare o diverso dal solito senza spendere una fortuna?

L'articolo Poltrone a dondolo sospese per camere boho chic sembra essere il primo su NinaKina.

]]>
Vi state chiedendo come creare un bell’angolo lettura o relax in camera (ma volendo anche in studio o soggiorno) particolare o diverso dal solito senza spendere una fortuna? Le poltrone a dondolo sospese possono essere la soluzione perfetta!

Sia che amiate lo stile boho chic che se cercate uno stile più minimal potrete trovare tanti tipi diversi di poltrone a dondolo sospese in grado di accontentare i gusti di tutti, bambini compresi.

Dal tessuto al colore, potrete adottare mille stili diversi.

La mia idea di oggi è stata di proporre le poltrone a dondolo sospese nella versione boho chic dai colori neutri, che potrete poi abbinare a tocchi di colore dati da coperte, cuscini ed accessori vari.

Ma partiamo a vederne i dettagli!

1.Set copripiumino Dreamin’ 101 Wash Up (no stiro), disponibile in varie tonalità di colore, ma in questo bianco burro è perfetto per riprodurre una camera candida e rilassante come quella in foto e potrete sempre abbinarlo con cuscini e coperte dei più svariati colori e fantasie. Euro 199,00 per la versione matrimoniale senza lenzuolo sotto

2. Poltrone a dondolo sospese create con le amache (da estero e interno) di Tropilex (potete vederle tutte qui) nella versione sedia a dondolo ed abbinata a dei cuscini per mantenerne la seduta distesa verrà trasformata in una perfetta e comodissima poltrona per leggere o anche solo per concedersi un tè. Da fissare al soffitto. Il prezzo è di soli Euro 89,00

poltrone a dondolo sospese per interni ed esterni

3. Fotografia black and white . Vi ho inserito un foto pronta ed incorniciata ma ovviamente potete scegliere delle vostre foto da stampare in bianco e nero per poi incorniciarle con cornici neutre (nere ma di fatture diverse se volete attenervi alla camera in foto). Euro 5,90

fotografia bianco e nero per camera da letto boho

4. Vaso di vetro semplicissimo, per inserire fiori freschi o secchi. A seconda del colore daranno quel tocco ad una camera con toni neutri come questa. In foto, vaso Maisons du Monde, euro 13,99

vaso vetro per camera da letto boho

5. Cuscino Nobodinoz 60×60, vi servirà per la seduta delle poltrone a dondolo sospese, cambiando il colore in base alla struttura. Prezzo 46 Euro, disponibile in diversi colori

cuscino 60x60 camera da letto

6. Tappeto in tinta corda Madam Stoltz. I tappeti aiutano tantissimo a rendere l’ambiente più accogliente e caldo. Personalmente amo quelli grandissimi che sbucano da sotto il letto. Prezzo di 239 Euro per la misura più grande (180x270cm)

tappeto color corda camera boho chic

Questa è una delle tante idee per inserire delle poltrone a dondolo sospese in camera da letto, senza grandi investimenti e potendo dar vita ad una camera diversa anche più volte all’anno cambiando dettagli e colori.

Come sempre, vi basta un click nelle foto qui sotto per vedere gli articoli da vicino, vederne varianti, alternative e, volendo, procedere con l’acquisto.

Se invece cercate idee per la camera dei più piccoli potete prendere ispirazione qui e qui

Alla prossima

Xo Elisa

L'articolo Poltrone a dondolo sospese per camere boho chic sembra essere il primo su NinaKina.

]]>
https://www.ninakina.com/poltrone-a-dondolo-sospese-per-camere-boho-chic/feed/ 0
Il potere di un sì, Fruittella senza gelatina animale. https://www.ninakina.com/fruittella-senza-gelatina-animale/?utm_source=rss&utm_medium=rss&utm_campaign=fruittella-senza-gelatina-animale https://www.ninakina.com/fruittella-senza-gelatina-animale/#respond Thu, 21 Nov 2019 11:35:38 +0000 https://www.ninakina.com/?p=8285 Anche noi abbiamo testato le Fruittella senza gelatina animale e rafforzato la nostra idea del “potere di un sì”, che sia diseducativo?

L'articolo Il potere di un sì, Fruittella senza gelatina animale. sembra essere il primo su NinaKina.

]]>
Anche noi abbiamo testato le Fruittella senza gelatina animale e rafforzato la nostra idea del “potere di un sì”, che sia diseducativo? Assolutamente no!

Lo ammetto, sono una mamma piuttosto severa, per quanto sia di indole giocosa e burlona ci sono cose su cui proprio non transigo, tipo quando si parla di responsabilità, cooperazione e rispetto.

mamma e figlia mangiano caramelle fruittella senza gelatina animale

Chi mi conosce bene non si stupisce di sentirmelo dire ma per chi mi vede giusto il tempo di tre parole sembra strano che possa essere così e quando mi è capitato di dire la mia sull’educazione dei bambini mi è stato più volte chiesto “ma allora tu dici sempre no?” ovviamente non è così.

Per me il NO imperativo continuo azzera il valore del no stesso. Manda il bambino in confusione, senza riuscire più a capire il perché venga usato e in quali occasioni.

La nostra quotidianità è fatta di sì consapevoli, di piccoli sgarri alle regole che ci si godono soltanto ricevendo qualche no, ma senza esagerare.

Vi faccio un esempio pratico: se lasciassi mangiare patatine fritte alle mie figlie tutti i giorni di prassi per loro diventerebbe una routine.

Mentre se mi tengo l’opzione patatine per uno sgarro alle regole il pomeriggio che sono loro a chiedermelo, magari come ricompensa per esser state più brave del solito quel sì e quel premio sarà vissuto dai miei bambini con più gioia ed entusiasmo.

Insomma le cose desiderate non sono sempre quelle che ci fa più piacere ricevere?

Nell’educazione che ho deciso di dare alle mie figlie e che darò anche al piccolo Guidino, ci sono anche tanti momenti in cui dico sì alle loro richieste per rafforzare la loro autostima pensando “ho avuto un’idea brillante ed è d’accordo anche mamma”, per rafforzare il nostro legame e per creare momenti unici tra di noi e per farle gioire di piccole cose senza farle diventare una banale routine.

Ultimamente ho deciso di partecipare alla campagna “il potere di un sì” (https://www.ilpoterediunsi.fruittella.it/) promossa da Fruittella testando le nuove caramelle Fruittella senza gelatina animale.

Noi e tante altre mamme abbiamo provato queste caramelle dando un parere del tutto disinteressato basandoci sui nostri gusti e su quelli dei nostri figli.

caramella fruittella senza gelatina animale

Al termine di questo test, a cui hanno partecipato moltissime di voi, le caramelle Fruittella senza gelatina animale hanno vinto il bollino “consigliato dalle mamme”

ma non ne avevo troppi dubbi, a noi sono piaciute tantissimo! (potete vedere tutti i risultati del test a questo link clicca qui

Ginevra, come praticamente tutti i bambini settenni come lei, adora le caramelle (soprattutto quelle gommose) ma sa benissimo che può mangiarle solo quando mamma dice sì, e in piccole quantità.

Perciò quando sono arrivati i tre pacchetti di Fruittella senza gelatina animale per il test ed ha avuto il permesso di sceglierne una per tipo da gustare assieme a me (tutti i fratelli sono stati volutamente esclusi da questa nostra attività, ma voi non ditegli nulla che magari ci restano male :P) era super mega felicissima.

Non so se si possa scrivere così ma credo renda perfettamente l’idea, soprattutto quando si tratta di attività da svolgere solo io e lei, i momenti esclusivi quando si hanno più figli sono sempre più rari ma sempre più magici.

Ci sono voluti più minuti a scegliere le caramelle che preferiva che a mangiarle, la tentazione di volerle assaggiare tutte ammetto di averla avuta anche io, ma quelle che avanzano le teniamo per il prossimo sì!

Per chi mi ha chiesto il sapore delle caramelle Fruittella senza gelatina animale, chiedendosi “chissà che sapore avranno” non mi resta che invitarvi a provarle perché per me sono ancor più buone.

Magari è una nuova occasione per concedere un sì anche ai vostri bambini?!

Per chi come me tiene tanto all’educazione dei propri figli (partendo dal rispetto degli altri) vi lascio il link ad un libro che adoro che abbiamo recensito un po’ di tempo fa qui

Post in collaborazione con Fruittella

Xo Elisa

L'articolo Il potere di un sì, Fruittella senza gelatina animale. sembra essere il primo su NinaKina.

]]>
https://www.ninakina.com/fruittella-senza-gelatina-animale/feed/ 0
Far giocare i bambini all’aria aperta, anche in inverno https://www.ninakina.com/giocare-bambini-allaria-aperta/?utm_source=rss&utm_medium=rss&utm_campaign=giocare-bambini-allaria-aperta https://www.ninakina.com/giocare-bambini-allaria-aperta/#respond Tue, 05 Nov 2019 13:49:25 +0000 https://www.ninakina.com/?p=8273 I vostri bambini quanto tempo passano all’aria aperta? I miei tantissimo, in ogni stagione dell’anno. Che sia per fare due passi in città o per giocare al parco o in giardino poco importa,

L'articolo Far giocare i bambini all’aria aperta, anche in inverno sembra essere il primo su NinaKina.

]]>
I vostri bambini quanto tempo passano all’aria aperta? I miei tantissimo, in ogni stagione dell’anno. Che sia per fare due passi in città o per giocare al parco o in giardino poco importa, basta stare fuori!

Per i bambini stare all’aria aperta credo sia veramente importante, attimi da preferire allo stare chiusi in casa davanti ad un televisore, anche se fa freddo, alla fine basta coprirsi.

Ho sentito spesso dire da varie mamme che nelle stagioni più fresche fosse preferibile tenere i bambini in casa e, se a scuola, chiusi in classe, guai a portarli in giardino.

Mai cosa per me sarebbe più sbagliata, andrebbe veramente sfatato questo mito che il freddo fa ammalare i bambini

certo magari meglio non farli uscire a mezza manica con 5 gradi ma lì è solo questione di buon senso! E anche in questo caso io sono una mamma che veste ma non stra-veste i sui bambini mettendogli 10 strati in pile per paura prendano una polmonite, alla fine non stiamo in Alaska no?!

Se siete tra i fortunati che hanno un giardino o un grande terrazzo, non avrete nemmeno bisogno di stare interi pomeriggi al parchetto ma per far stare i vostri bambini all’aria aperta vi basterà attrezzare il vostro spazio esterno.

altalena legno wickey per bambini

Tranquilli, non è un grande spesa e farete i vostri figli davvero felici!

Scivoli, altalene, tappeti elastici, sono tantissime le alternative possibili per far passare ai vostri figli fantastici pomeriggi, 365 giorni l’anno e sono sicura non verranno a chiedervi alternative quali videogame etc.

E se piove? si aspetta smetta e poi tutti i bimbi all’aria aperta con cerata e stivaletti di gomma. Insomma, non deve essere il tempo a fermare la loro voglia di divertirsi ed esplorare.

scivolo con altalena legno per giardino

Tra le tante alternative in mercato Wickey è uno dei brand con la più grande varietà di giochi esterno bambini a prezzi ottimi. Altalene singole o doppie, scivoli, anche abbinati a pareti per l’arrampicata. Tutto ad un costo inferiore di un weekend fuori porta. Ma anche sabbiere, dondoli fino ad arrivare a veri e propri parchi gioco da sogno!

Prezzi ottimi e alta qualità, legno massello e dettagli personalizzabili, come il colore di scivolo e sedile altalene. Tutto coperto da 10 anni di garanzia e da una spedizione velocissima affiancata da un servizio clienti super disponibile e attento ad ogni esigenza.

parco giochi in legno bambini da giardino

Non so spiegarvi come vorrei poter avere un giardino più grande per organizzare un vero e proprio playground casalingo per i miei figli, potendo così lasciare i bambini all’aria aperta a giocare ogni volta che lo desiderano rimanendo ad osservarli dalla finestra!

Se voi avete questa grande fortuna vi consiglio di sbirciare tutte le altalene disponibili (e non solo) di Wickey qui

bambini all'aria aperta altalena in legno

Se invece siete alla ricerca di nuove idee per rinnovare gli spazi interni dei vostri bimbi, vi lascio gli ultimi post in tema qui e qui

Xo Elisa

L'articolo Far giocare i bambini all’aria aperta, anche in inverno sembra essere il primo su NinaKina.

]]>
https://www.ninakina.com/giocare-bambini-allaria-aperta/feed/ 0
Idee camerette neonato, con mamma e papà https://www.ninakina.com/idee-camerette-neonato-con-mamma-e-papa/?utm_source=rss&utm_medium=rss&utm_campaign=idee-camerette-neonato-con-mamma-e-papa https://www.ninakina.com/idee-camerette-neonato-con-mamma-e-papa/#respond Tue, 15 Oct 2019 12:39:16 +0000 https://www.ninakina.com/?p=8258 Prima che il bambino nasca si tende a cercare idee camerette neonato che siano perfette come nei cataloghi

senza calcolare che nella maggior parte dei casi finirà per dormire nella camera di mamma e papà sia per agevolare il contatto mamma bambino sia per evitare i mille viaggi della neo-mamma alle prese con le numerose poppate notturne.

L'articolo Idee camerette neonato, con mamma e papà sembra essere il primo su NinaKina.

]]>
Prima che il bambino nasca si tende a cercare idee camerette neonato che siano perfette come nei cataloghi

senza calcolare che nella maggior parte dei casi finirà per dormire nella camera di mamma e papà sia per agevolare il contatto mamma bambino sia per evitare i mille viaggi della neo-mamma alle prese con le numerose poppate notturne. Perciò, che idee camerette neonato cercare?

Alla mia terza esperienza di neo-mamma ho deciso di evitare il superfluo e creare un angolino su misura per il nuovo arrivato direttamente in camera nostra.

fasciatoio da viaggio per neonato  e pannolini Lillydoo

Ho così scelto un culla neonato che potesse abbinarsi bene con l’arredamento della nostra stanza abbinando poi dettagli su misura di neonato che avessero colori in totale armonia creando così una cameretta neonato dentro camera di mamma e papà e tra qualche mese, quando decideremo di spostare il bimbo nella camera delle sorellone vi mostreremo il restyling della loro cameretta che passerà da 2 a 4 posti letto! (se vi interessano idee per camerette a tre letti vi rimando ad un mio articolo, tra i più letti nel blog, cliccando qui)

Ma torniamo a parlare di camerette per neonato, per esperienza personale perciò vi sconsiglio di preparare interamente una cameretta neonato dai colori pastello con mille peluche e orsetti sulle pareti

onde doverla trasformare totalmente nel giro di pochi mesi, nei quali sarà sfruttata pochissimo perché il neonato preferirà stare con voi.

giostrina neonato fatta a mano

I consigli che mi sento di darvi sono:

  • scegliere una culla a vostro piacere che sia in armonia con il resto della vostra stanza,
  • creare un fasciatoio con pannolini salviette e creme all’occorrenza, molto utile la prima mattina o nei risvegli notturni. Con questo non voglio intendere un vero e proprio fasciatoio, ne basterà uno da viaggio o un materassino da tenere sul comò pronto ad essere spostato su letto o culla all’esigenza e che vi tornerà comodo per molti mesi a venire.
  • scegliere cuscini, trapuntine, giostrina, che stiano bene nel contesto e che possano essere utilizzati anche nella futura cameretta.

Nel nostro caso tra le mille idee camerette neonato viste online per prendere spunti interessanti abbiamo optato per una culla vintage in vimini che mi piace così tanto nella nostra camera da rattristarmi all’idea di dover poi toglierla.

cameretta neonato con culla in vimini vintage e pannolini lillydoo

Abbiamo poi deciso di darle qualche tocco di colore grazie a materassino, giostrina, cuscini morbidissimi e bellissime trapuntine.

Il materassino, fatto totalmente a mano da una mamma come noi, Mary Sew Parker, lo utilizzo in culla, appoggiato sul comò o sul letto come fasciatoio ed è pratico e carinissimo, è possibile richiederlo su misura e con i tessuti che preferite così da poterlo adattare ad ogni mobile/ambiente ( potete vedere le altre creazioni e chiedere info qui)

cuscini decorativi bambini per camerette neonato

La giostrina morbidissima è anche questa un pezzo artigianale di Cassetti e Merletti totalmente made in Italy e creata su ordinazione seguendo i miei gusti in termini di forme e colori (potete vedere tutte le loro creazioni qui io vi invito a vedere anche i fiocchi nascita perché sono adorabili!)

giostrina per culla neonato fatta a mano da cassetti e merletti

Per i cuscini messi ad abbellire la culla, ma che rimuovo quando il bambino resta a dormirci, ne ho posizionati due sempre a forma di stella, uno blu in simil jeans di Zara Home ed uno, oggettivamente più ben fatto e morbidissimo color senape del marchio Pehr che ha confezionato anche la bellissima trapuntina che vedete in foto. Noi la utilizziamo anche come tappeto gioco.

trapunta neonato per culla

Uno dei dettagli fondamentali che ho cercato tra le varie idee camerette neonato è che contenessero oggetti riutilizzabili

nelle varie fasi di crescita, così da non dover fare acquisti che durino solo una manciata di mesi, ed è uno dei consigli che sento di fare anche a voi.

I pannolini presenti in foto sono del brand Lillydoo che ci accompagna mensilmente fin dalla nascita, potete scoprirne di più cliccando qui

xo Elisa

L'articolo Idee camerette neonato, con mamma e papà sembra essere il primo su NinaKina.

]]>
https://www.ninakina.com/idee-camerette-neonato-con-mamma-e-papa/feed/ 0
App gravidanza: con te prima, durante e dopo https://www.ninakina.com/app-gravidanza-con-te-prima-durante-e-dopo/?utm_source=rss&utm_medium=rss&utm_campaign=app-gravidanza-con-te-prima-durante-e-dopo https://www.ninakina.com/app-gravidanza-con-te-prima-durante-e-dopo/#respond Fri, 13 Sep 2019 16:50:58 +0000 https://www.ninakina.com/?p=8141 Siete alla ricerca di app gravidanza o che vi sostengano nella ricerca di un bebè o nei primi inizi di vita con un neonato tra le braccia?

L'articolo App gravidanza: con te prima, durante e dopo sembra essere il primo su NinaKina.

]]>
Siete alla ricerca di app gravidanza o che vi sostengano nella ricerca di un bebè o nei primi inizi di vita con un neonato tra le braccia?

Tiz è tutto questo e mi ha accompagnata 24h su 24 in questa mia terza gravidanza. Si tratta un app gratuita per neomamme o future mamme in grado di poterti accompagnare dalla ricerca alla crescita del tuo bambino (dentro e fuori dalla pancia) come una vera amica con la risposta giusta sempre pronta.

app calcolo settimane di gravidanza

Non avrete più bisogno di un app ciclo mestruale, un app per il calcolo settimane di gravidanza e ancora di un app per il calcolo del peso in gravidanza. Tiz è un app che le racchiude tutte ( e molte altre ancora)

La prima volta che vi trovate ad accedere l’app vi chiederà se siete future mamme, in gravidanza o già mamme.

A seconda della vostra risposta potrete accedere alla sezione di vostro interesse in pochi secondi e sempre in maniera totalmente gratuita!

app ciclo mestruale

Nel caso voi siate alla ricerca di una gravidanza avrete accesso alla sezione verde dedicata a chi desidera avere un bambino completa di calcolatore periodo ovulatorio e ricca di consigli sulla dieta giusta da tenere nel periodo di ricerca e molte altre curiosità come la risposta alla più classica delle domande: come capire se sono incinta?

Se invece siete già in gravidanza vi basterà accedere nella sezione rosa per mamme in attesa, vi basterà inserire la data del vostro ultimo ciclo per ottenere la data presunta del parto eseguire l’evoluzione della gravidanza, mese per mese, settimana per settimana. Capendo come evolve il feto e il vostro corpo con lui!

In questa app potrete tenere sotto controllo l’aumento di peso in gravidanza ed ottenere dei preziosi consigli su attività fisica e giusta alimentazione.

Se invece siete neomamme o se Tiz vi già accompagnate durante tutta la gravidanza potrete far tesoro della sezione blu in grado di assistervi dopo il parto, nell’allattamento, negli esercizi e nell’alimentazione giusta per questo delicato periodo.

Una volta scaricata questa app gratuita potrà esservi d’aiuto anche come calendario personalizzato. Come? vi basterà inserire la data dell’ultima mestruazione per avere suggerimenti di test ed esami di controllo da effettuare.

Questa app gravidanza (e non solo) è stata realizzata grazie al contributo di Natalben, del gruppo farmaceutico italiano Italfarmaco specializzato nella produzione di integratori alimentari per donne che stanno diventando mamme o che lo sono già, che ci assicurano grande affidabilità, cosa chiedere di più?!

Post in collaborazione

Xo Elisa

L'articolo App gravidanza: con te prima, durante e dopo sembra essere il primo su NinaKina.

]]>
https://www.ninakina.com/app-gravidanza-con-te-prima-durante-e-dopo/feed/ 0
Fuorisalone a misura di bambino https://www.ninakina.com/fuorisalone-a-misura-di-bambino/?utm_source=rss&utm_medium=rss&utm_campaign=fuorisalone-a-misura-di-bambino https://www.ninakina.com/fuorisalone-a-misura-di-bambino/#respond Sat, 01 Jun 2019 10:08:27 +0000 https://www.ninakina.com/?p=8193 Data la stanchezza di fine gravidanza per questo 2019 il Salone del Mobile e fuorisalone annesso non mi hanno vista partecipare a nessun evento se non ad uno che ho ritenuto perfetto per quella che era la mia situazione di mamma e (a giorni) futura mamma tris.

L'articolo Fuorisalone a misura di bambino sembra essere il primo su NinaKina.

]]>
Data la stanchezza di fine gravidanza per questo 2019 il Salone del Mobile e fuorisalone annesso non mi hanno vista partecipare a nessun evento se non ad uno che ho ritenuto perfetto per quella che era la mia situazione di mamma e (a giorni) futura mamma tris.

Si sa che il fuorisalone ha sempre tantissimi appuntamenti a misura di mamme e bambini, con tante attività e workshop e anche questa volta non mi ha lasciata delusa.

Ho partecipato per una mattina in solitaria (che poi proprio sola non sono mai) ad un evento organizzato da Family Welcome con La Roche-Posay e Nestlè ed è stata davvero una mattinata super interessante.

Abbiamo parlato di massaggi neonatali con la presenza di ostetriche specializzate che ci hanno spiegato al meglio come massaggiare i nostri bambini dal primo giorno di vita presentandoci alcuni prodotti La Roche-Posay che ancora non conoscevo.

fuorisalone workshop bambini milano

Tra i tanti Lipikar perfetto per chi ha la pelle a tendenza atopica. Una crema che sin dalla prima applicazione aiuta la pelle di adulti e bambini (anche piccolissimi) ad essere immediatamente più morbida e idratata, evitando quella fastidiosa sensazione di secchezza e prurito cutaneo.

Carolina soffre di questo problema da tempo, prevalentemente nella parte dell’interno coscia ha prurito continuo e pelle molto secca perciò per noi è stata una vera scoperta e la stiamo utilizzando quotidianamente con ottimi risultati!

Adesso non mi resta che mettere in pratica sul piccolo Guido tutte le utilissime tecniche di massaggio

insegnateci dall’ostetrica presente al workshop e che alla terza gravidanza ancora non conoscevo!

milano fuorisalone con bambini

Le mamme hanno anche avuto la possibilità di sottoporsi ad un’analisi della pelle ottenendo consigli utilissimi su che prodotti La Roche-Posay usare per una beauty routine mirata al proprio tipo di pelle.

Ma al fuorisalone con Nestlè si è parlato anche di nutrizione corretta per i bambini fino ai 12 anni e del giusto utilizzo della tecnologia nella vita dei nostri figli, dalle applicazioni nei vari dispositivi, all’accesso ad internet passando dal quanto e come utilizzarlo grazie al Workshop, ci siamo chiarite un po’ le idee su pregi e difetti, potenzialità e pericoli di questi nuovi strumenti con cui i nostri bambini cresceranno.

fuorisalone milano whorkshop bambini

Tra workshop dedicati al primo soccorso pediatrico, consigli pratici sul baby wrap e sulla nanna dei bambini al fuorisalone di Family Welcome ci siamo coccolate con massaggi e manicure perché non dobbiamo mai dimenticarci che oltre ad essere mamme siamo donne con il bisogno di un po’ di sano relax.

Da mamma, cosa aspettarsi di più dagli eventi del fuorisalone?

Xo Elisa

Post in collaborazione

L'articolo Fuorisalone a misura di bambino sembra essere il primo su NinaKina.

]]>
https://www.ninakina.com/fuorisalone-a-misura-di-bambino/feed/ 0