Iscriviti alla newsletter se vuoi ricevere esclusive scoperte ed ispirazioni per lo shopping in formato bambino (ma anche viaggi, libri e molto altro ancora).
Zapisz Zapisz

Come far passare il raffreddore, rimedi naturali

Posted on

Chi di voi non si è mai chiesta come far passare il raffreddore ai propri figli senza dover ricorrere a medicinali e senza doversi arrendere a tosse e muco filante da settembre ad aprile?! Credo sia un pensiero che ci accomuna un po’ tutte e, devo dire di aver provato davvero ogni rimedio in commercio oltre ai classici rimedi della nonna, come la crema al timo su petto e schiena e pianta dei piedi, il balsamo sotto alle narici prima di dormire. Tutto aiutava a ridurre leggermente il raffreddore ma nessun metodo era risolutivo, ma credo non esista uno nè in natura ne in commercio.

Ma, quando ci si chiede come far passare il raffreddore, la parola d’ordine è non arrendersi e provare tutti i rimedi possibili vi farà trovare la quadra che vi aiuterà a passare questo periodo di malanni in maniera più serena.

Partiamo dall’aspiratore nasale che aiuta come i lavaggi a rimuovere il muco dalle vie aeree ( potete leggere l’articolo a riguardo qui) la pratica non è sempre amata dai bambini ma sicuramente è la più efficace, preparatevi a rincorrerli per tutta casa o a lottare come se foste faccia a faccia contro una tigre del Bengala ma potrebbe pure capitare che, come successo a me con Ginni e Carol, crescendo, passerà questa fase di rifiuto assoluto e verranno direttamente loro a cercarvi per liberare il naso e poter tornare finalmente a respirare.

Ma come far passare il raffreddore del tutto?

Abbiniamo a lavaggi e/o aspirazioni e volendo anche creme e balsami che sicuramente daranno sollievo ai vostri piccoli un rimedio contro il raffreddore che opera di notte, quando i bimi dormono (ma è perfetto pure per gli adulti) e non si accorgeranno di nulla se non, al loro risveglio, capendo quanto il loro nasino sia più pulito.rimedi-naturali-contro-raffreddore-umidificatore-aria

Si tratta dell’ umidificatore d’ambiente. Ne son venuta a conoscenza quando Ginni aveva quasi 2 anni e ormai non posso più farne a meno. Da quando inizia il raffreddore lo utilizzo tutte le sere e ci fa compagnia fino in primavera.

Utilizzare l’umidificatore d’aria è semplicissimo

Vi basterà attaccarlo alla corrente, inserire dell’acqua nell’apposito contenitore e premere invio o girare la rotellina a seconda dei modelli, inizierà a far vapore che aiuterà tantissimo a sciogliere i muchi durante il sonno. Mi è capitato più volte di trovare il cuscino sporco proprio perché, mentre i bambini dormono si liberano di muco senza accorgersi.umidificaore-aria-rimedi-raffreddore-bambini

Su consiglio di una mia cara amica a volte aggiungo un cucchiaino raso di Sedocalcio all’acqua (stesso che utilizziamo nel caso di areosol) e gli effetti devo dire essere davvero pazzeschi!

Avendone trovati di bellissimi anche come pezzi d’arredo per una cameretta non avrei potuto far altro che farveli conoscere. Si tratta degli umidificatori d’aria Crane, fatti a forma di simpatici animaletti o personaggi di fantasia (tipo questo qui). Diventeranno i migliori amici dei vostri bambini e non dovrete più chiedervi come far passare il raffreddore, penseranno quasi a tutto loro! Come sempre un click nelle singole foto qui sotto per vederne modelli prezzi e recensioni,

P.S. Sono perfetti anche per i neonati e ricordatevi che, mettere sempre le calze quando inizia a far freddo è indispensabile, trovate le nostre preferite della stagione nell’ultimo Best of qui

Xo Elisa

 

prodotti correlati

Acquista UMIDIFICATORE ORSO POLARE

Acquista UMIDIFICATORE HELLO KITTY

Acquista UMIDIFICATORE APE

Acquista UMIDIFICATORE MUCCA

Acquista UMIDIFICATORE TIGRE

No Comments Yet.

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *