Iscriviti alla newsletter se vuoi ricevere esclusive scoperte ed ispirazioni per lo shopping in formato bambino (ma anche viaggi, libri e molto altro ancora).
Zapisz Zapisz

CORTINA D’AMPEZZO, WEEKEND DA FAVOLA

Posted on

Se ci seguite su Instagram (se non lo fate, rimediate qui) saprete che abbiamo da poco trascorso dei giorni da favola partendo dalla fantastica Cortina d’Ampezzo. Non tornavo sulle Dolomiti da tantissimi anni, ovvero da quando ogni estate venivo in queste valli con i miei nonni.

Ad accoglierci a Cortina d’Ampezzo uno degli alberghi più belli di sempre, l’hotel Ambra un boutique hotel in pieno centro, curato in ogni minimo dettaglio, che ci ha subito fatti sentire a casa lontani da casa.cortina-d'ampezzo

Abbiamo alloggiato in due bellissime camere adiacenti totalmente rivestite in legno, a porte aperte sembrava di essere in un meraviglioso appartamento in baita, ampi spazi e bagni che vorrei avere anche a casa mia. Dai saponi al phon (che non è di quelli terribili attaccati alla parete ma un vero phon dal sapore vintage, e le donne con lunga chioma come me ne capiranno subito la differenza e soprattutto l’importanza).hotel-ambra-cortina-ampezzo

Dalle finestre romantici scorci su Cortina d’Ampezzo, difficili da dimenticare.

Se siete come me amerete sicuramente i piccoli dettagli e le piccole attenzioni che fanno sempre la differenza, ed è proprio questo che mi ha fatto innamorare dell’hotel Ambra, dalla calda accoglienza con un occhio di riguardo per le bambine al drink di benvenuto trovato in camera e sorseggiato comodamente sdraiati sul lettone e le finestre aperte che facevano entrare quella piacevole aria fresca della montagna d’estate.cortina-hotel-ambra

Arrivare in nuovi posti e sentirsi ben voluti e attesi come se si arrivasse in famiglia

è sempre una bellissima sensazione e, per una persona attenta alle piccolezze, come me, ritrovarsi accolta da un letto interamente ricoperto di cappelli è stato davvero incredibile. Non “solo” per i cappelli ma per l’attenzione data dalla super locandiera Elisabetta Dotto nei miei confronti. Non è da tutti capire le passioni di un proprio cliente e cercare di puntare proprio su quelle per farlo sentire coccolato.fashion-boutique-hotel-cortina

Ho passato svariato tempo a provarli tutti per curiosità e per capire quale fosse il mio preferito da portare a spasso con me per le vie di Cortina d’Ampezzo. Calcolando che (purtroppo) alcuni li ho dovuti squalificare per il clima decisamente sfavorevole, secondo voi quale avrò scelto?hotel-luxury-cortina

Avevo fatto la stessa domanda anche su Instagram e, incredibilmente, tutte ci hanno azzeccato!

Nei tre giorni trascorsi a metà giugno a Cortina d’Ampezzo ci ha accolto un clima mite che ha alternato sole a temporali il che ci ha permesso di fare bellissime passeggiate per poi, costretti dalla pioggia, a rilassarci totalmente tra le mura del nostro hotel Ambra.

Abbiamo deciso di dedicare un giorno dal meteo più incerto a Cortina, che le bimbe non avevano mai visto concedendoci una merenda in terrazza e una cena nel vicino Ristorante al Passetto che vi consiglio vivamente per la comodità e per i piatti tipici decisamente buoni.

La mattina siamo stati coccolati nella bellissima sala delle colazioni, non troppo grande e ricercata in ogni particolare. Il personale molto attento alle nostre esigenze e a quelle delle bambine ci ha fatto sognare di poter restare lì molto più a lungo dei tre giorni che ci abbiamo trascorso.luxury-hotel-cortina-ampezzo

Una volta carichi di torte, brioches, cereali, frutta e caffè fumanti siamo partiti destinazione Cinque Torri. Abbiamo utilizzato la seggiovia per arrivare fin sulle vette e le bambine si sono divertite moltissimo, lo spettacolo una volta arrivati al rifugio è davvero pazzesco. Un misto di rocce e vegetazione, la sensazione di poter davvero toccare il cielo con un dito.

Con me in questa avventura uno dei cappelli di Elisabetta Dotto che avete visto sul letto dell’hotel Ambra al mio arrivo, è stato amore a prima vista!elisabetta-dotto-hotel-ambra-cortina

La discesa abbiamo deciso di farla a piedi senza prendere nuovamente la seggiovia, ecco, è stato decisamente da ricordare ma non fatelo anche voi se i vostri figli hanno meno di 10 anni, Ginni e Carol sono abituate a camminare per chilometri ma il sentiero è veramente impervio e non adatto a bimbi piccoli come loro (4 e 6 anni) che sono state bravissime ma alle quali non farei provare nuovamente l’esperienza per qualche annetto.

5-torri-cortina-ampezzo Il mio consiglio perciò è sicuramente di andare a visitare le 5 torri se soggiornate nella zona di Cortina d’Ampezzo ma, se non siete giovani aitanti o camminatori provetti utilizzate la seggiovia anche in discesa!cortina-passo-5-torri-seggiovia

Ma tutto il male non viene mai per nuocere perciò, arrivare all’hotel Ambra, stanchi sfiniti e potersi buttare nella vasca con i sali da bagno per poi avvolgersi nei morbidi accappatoi e addormentarsi sotto i suoi soffici piumini è davvero impagabile.

Il nostro soggiorno a Cortina d’Ampezzo è terminato davvero in fretta come sempre quando ci si trova così bene in un posto ma una cosa è certa, torneremo!

Dopo questi tre giorni passati all’Hotel Ambra ed esserci totalmente ricaricati le pile abbiamo deciso di spostarci di qualche valle e restare qualche altro giorno immersi tra le montagne, non curanti del cielo nero ci siamo diretti verso il vicino lago di Misurina dove ho ricordi d’infanzia bellissimi e dove ci ha accolti una vera tempesta così abbiamo finito per guardarlo dalle bellissime vetrate di un ristorante sulle rive mentre ci godevamo spatzle e polenta coi funghi.

Lasciata Misurina abbiamo salutato le dolomiti e ci siamo diretti verso l’Alto Adige ma questa è un’altra storia, che spero di raccontarvi (presto) un’altra volta.

 

Xo Elisa

 

P.s. Se invece siete in partenza per il mare e siete ancora alle prese con i bagagli vi consiglio di leggere il mio ultimo post qui!

 

 

 

Post in collaborazione con Hotel Ambra – Luxury and Fashion Boutique hotel – Cortina d’Ampezzo

 

No Comments Yet.

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *