Iscriviti alla newsletter se vuoi ricevere esclusive scoperte ed ispirazioni per lo shopping in formato bambino (ma anche viaggi, libri e molto altro ancora).
Zapisz Zapisz

Cosa portare in vacanza per un neonato

Posted on

Cosa portare in vacanza di irrinunciabile quando si è genitori di un neonato?

Pannolini, biberon, scarpe, cambi, salviette… Sì sa, la borsa di una mamma assomiglia sempre a quella di Mary Poppins ma molto spesso prese dai mille impegni si finisce per dimenticare qualcosa ma meglio non farlo in viaggio dove possibilmente faremo più fatica a reperire i prodotti che ci servono soprattutto se specifici per un bimbo piccolo.

Perciò ecco gli essenziali che troverete sempre nella mia borsa di mamma tris che riescono sempre a farmi sentire tranquilla in viaggio:

cosa portare in vacanza lista di prodotti essenziali per un neonato
  1. Pannolini Lillydoo, se ci seguite ormai lo saprete (ne abbiamo parlato anche qui) sono in assoluto i nostri preferiti, delicati anche con le pelli più sensibili e adatti fin dalla nascita. Il comodo servizio su abbonamento ci permette di non restarne mai sforniti evitando le corse dell’ultimo minuto per reperire le scorte da portare in vacanza (per vedere le tante fantasie disponibili, maggiori info sul servizio e prezzi potete cliccare qui)
  2. Porta pannolini: ci permette di tenerli tutti bene in ordine nella borsa (che sia quella da spiaggia o quella del passeggino basterà spostare il pacchetto invece che spargere pannolini qua e là ed è molto più semplice accorgersi se stanno terminando in borsa così da “poter ricaricare” la bustina al bisogno
  3. Fasciatoio da viaggio, tra le cose da portare in vacanza in montagna o al mare ma direi davvero ovunque e da subito, questo lo consiglio spassionatamente a tutte. Nella forma e chiusura che più preferite ma non può mancare nella borsa di un bebè. Utilissimo per i cambi fuori casa, che siano nella navicella (impedendo che si sporchi) o su divani, letti e fasciatoi di locali, vi permetterà di sdraiare il vostro bimbo in una superficie ben pulita evitando spiacevoli inconvenienti
  4. Creme, in estate indispensabile una buona crema solare in grado di proteggere i nostri bimbi dai raggi Uv, ma anche una crema per il cambio da tenere fissa in borsa in caso di possibili irritazioni
  5. Salviette umide, queste dovranno essere nella borsa della mamma almeno fino alle elementari, per il cambio ma anche per pulire viso, manine e imprevisti vari sono davvero un #maipiùsenza. Noi usiamo anche in questo caso Lillydoo ricevendole direttamente nel servizio in abbonamento, biodegradabili e delicatissime anche sulle pelli più sensibili (potete leggerne di più e capire come inserirle nel servizio in abbonamento cliccando qui)
  6. Un cambio completo, body, maglietta/golf, pantaloncini, calzini
  7. Un bavaglio, in caso ci si dovesse fermare per un pasto non programmato
  8. Un biberon con acqua
  9. Se il vostro bimbo prende il ciuccio, uno di questi di scorta, fosse mai che lo perdesse tra la sabbia o in cima ad un monte o chissà dove nel bel mezzo di un sabato sera con tutti i negozi chiusi avrete subito il sostituto pronto!

Pensare a cosa portare in vacanza per tutta la famiglia è un vero lavoro perciò lista alla mano e via, pronti alla partenza senza dimenticanze 🙂

bambino con pannolino lillydoo

P.s. Se voleste provare i pannolini Lillydoo prima di abbonarvi (anche se vi ricordo che l’abbonamento si può comodamente disdire in pochi click dal sito o dalla comoda app) potete chiedere un pacco prova gratuito pagando le sole spese di spedizione cliccando qui

Xo Elisa

No Comments Yet.

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *