Iscriviti alla newsletter se vuoi ricevere esclusive scoperte ed ispirazioni per lo shopping in formato bambino (ma anche viaggi, libri e molto altro ancora).
Zapisz Zapisz

Ourgang abbigliamento bambini retrò

Posted on

Quando la parola retrò si incontra con abbigliamento bambini per me è già un sì.

bambine indossano vestiti dallo stile vintage di ourgang

Ormai se mi seguite saprete che amo lo stile senza tempo sia per l’arredamento che per l’abbigliamento di grandi e piccini che mi diverto a mixare con pezzi più contemporanei. Ourgang è stata per me una vera scoperta.

bambina indossa vestito ourgang sartoriale

La ricerca dei tessuti con stampe che richiamano i tempi che furono, le linee vintage con dettagli più moderni. Gli abiti dal modello più classico abbinati a tessuti più particolari come l’abito azzurro di Carolina in neoprene doppiato in bouclè di lana, è ciò che rende il marchio (100% italiano) Ourgang davvero particolare!

bambine indossano abbigliamento per bambini ourgang

Per non parlare dei cerchietti per capelli, tra i pochi ad aderire bene alla testa delle mie figlie, realizzati su fascia media con tessuti davvero particolari, se vi dico che sono spesso tentata da rubargliene uno non mento!

bambina indossa cerchietto per capelli ed abito in stile retrò ourgang

Se siete curiose di vedere altre creazioni Ourgang e voleste contattarli per trovare quello che fa proprio al caso vostro vi consiglio di visitare il loro profilo instagram qui

Io, energie permettendo, oltread altre scoperte in ambito abbigliamento bambini vi svelerò presto tutti i capi d’abbigliamento premaman che mi stanno aiutando a vestirmi restando comoda in questo periodo,

bambine corrono con vestiti sartoriali dal gusto vintage di ourgang

A presto

Xo Elisa

P.s. vi metto anche una foto del primo dentino caduto alla Ginni dove indossava una deliziosa blusa Ourgang

blusa per bambina sartoriale stampa vintage ourgang

I collant in foto sono di Collegien il cappottino blu di Malvi&Co il cardigan senape Zara Kids.

No Comments Yet.

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *