Iscriviti alla newsletter se vuoi ricevere esclusive scoperte ed ispirazioni per lo shopping in formato bambino (ma anche viaggi, libri e molto altro ancora).
Zapisz Zapisz

Pitti Bimbo: il paradiso della maglieria

Stamattina, cercando di infilare un cardigan a Ginevra, ho realizzato che faceva parte del “lotto” di maglieria buttato in lavatrice da mia madre durante una mia breve assenza da casa, adesso sarebbe perfetto per una bambola, una piccola bambola, oserei direi una bambolina. Di primo impatto avrei aperto il pc e ne avrei ordinati altri 3 in varie tonalità di colore ma fuori splende il sole e l’aria sa quasi di primavera perciò ho desistito ma, mi è tronato alla mente che, vi avevo promesso (circa un mese fa) una segnalazione dei marchi di maglieria che ho apprezzato di più durante l’ultima edizione del Pitti Bimbo.

Lo faccio oggi perché le promesse vanno sempre mantenute e non sarebbe il caso di parlarvi di lana e cachemire quando fuori fanno 35 gradi. Perciò care mamme rifatevi gli occhi con questi bellissimi capi morbidi come nuvole e ricordateli per gli acquisti da fare il prossimo inverno. Vi invito inoltre a curiosare anche tra le collezioni estive appena proposte da questi marchi perché sono sicura che ne rimarrete rapite.

 

Trottolini Milano

trottolini_milano_maglieria_ninakina_pitti

Di questo marchio mi ha stregata la raffinatezza, la grande qualità, la ricerca dei dettagli e soprattutto la proprietaria e stilista Elena Ferrucci, mamma a sua volta di 3 bambine, l’amore per il suo lavoro le si legge negli occhi e ogni suo capo (prodotto artigianalmente in Italia) è curato come farebbe per uno dei suoi figli. Potrete trovare i capi Trottolini a partire da Milano fino ad arrivare a Dubai ed Honk Kong perché la bravura di Elena non ha davvero confini. In altre occasioni vi parlerò della linea di profumi Trottolini, il vero profumo di bambino sempre con voi.

 

Love in Kyò

love_in_kyo_ninakina_pitti_bimbo_maglieria

L’eccellenza italiana arriva anche nella casa reale inglese e proprio Love in Kyò si è ritrovato a coccolare tra le sue morbide maglie di lana i piccoli reali d’Inghilterra. Mi dispiace non potervi far sentire la morbidezza di questi capi, i colori utilizzati sono i classici colori pastello per i più piccoli e meravigliose tonalità di verde sottobosco, blu e bordeaux per i più grandi. A guardare i dettagli di questo cardigan quasi non mi viene voglia che arrivi l’estate.

 

Amina Rubinacci

Amina_rubinacci_pitti_bmbo_maglieria_ninakina

Marchio nato a Napoli negli anni ’70 la sua linea di maglieria donna (e non solo) è inconfondibile grazie alle sue particolari trame, sempre ricercate e mai banali. La linea per “piccole donne” presentata al Pitti si rivela una scelta vincente per bambine vestite con classe e molto carattere. Potrete trovare questi capi dall’Italia agli Stati Uniti, per conoscere tutti i rivenditori vi basterà cliccare qui

 

Cataleya

ninakina_pitti_bimbo_maglieria_cataleya

Chiudiamo con un altro marchio francese con trame e linee che sono un mix tra futuro e passato, impossibile non innamorarsi dei loro Kimono reversibili. Potrete acquistare online (cliccando qui) e trovare i loro capi in negozi di tutto il mondo.

Se siete alla ricerca di altre idee per i vostri bambini potete cliccare qui

 

6 Responses
  • Avatar
    stefania
    03 . 03 . 2016

    Capi bellissimi!che mi danno anche questa volta,conferma del tuo ottimo gusto!

    • elisa
      elisa
      06 . 03 . 2016

      Grazie, sono felice ti piacciano 🙂

  • Avatar
    lalu
    04 . 03 . 2016

    Molto interessante questa selezione di maglieria di qualità

    • elisa
      elisa
      06 . 03 . 2016

      La maglieria ha sempre un suo perché 🙂

  • Avatar
    Elena
    05 . 03 . 2016

    Grazie mille. È stato un piacere incontrarti a Pitti e sono contenta che la nostra collezione sia stata di tuo gradimento.

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *