Iscriviti alla newsletter se vuoi ricevere esclusive scoperte ed ispirazioni per lo shopping in formato bambino (ma anche viaggi, libri e molto altro ancora).
Zapisz Zapisz

CERCO MIA FIGLIA, TROVO SALVIETTE

Noi e le salviette siamo una cosa sola, o meglio, Carolina e le salviette sono una cosa sola. Dove c’è lei ci sono loro, perché adora sporcarsi e poi pulirsi, pulirsi e poi di nuovo sporcarsi, pulirci i pavimenti, i vetri e le sue bambole. Ci sono volte in cui per riuscire a trovarla nei suoi nascondigli segreti divento un cane da tartufo e con il fiuto seguo l’odore di salviette sicura che mi possa portare da lei e la cosa buffa sta nel fatto che è sempre così.salviette pampers

salviette pampersNe abbiamo provate di tutti i tipi, forme e dimensioni, da quelle che ne prendi una e ne esce un blocco intero, da quelle dagli odori poco piacevoli (e dovendo seguire il loro odore tutti i giorni sono scartate in partenza) fino a quelle che pulivano il sederino delle mie bambine, ma senza prendersi particolarmente cura della loro pelle. Da qui è nata la mia abitudine di sciacquare il prima possibile la pelle delle mie bimbe dopo l’uso delle salviette, onde evitare spiacevoli arrossamenti decisamente fastidiosi… Avete presente quando vi trovate male con una marca e fate di tutta un’erba un fascio, no?!salviette pampers

salviette pampers Ebbene, ormai le mie figlie sono piccole ma un po’ grandi (come dice Ginni) e usano il pannolino solo per dormire, ma quando Pampers ci ha chiesto di testare le loro salviette garantendo che fossero in grado di ristabilire il pH della pelle come nessun’altra salvietta, non ho potuto dire di no.
Il test lo abbiamo fatto in diretta con le mie vallette d’eccezione che amano il prodotto più di chiunque al mondo e i risultati sono stati a dir poco sorprendenti, ma adesso non voglio svelarvi di più e vi lascio alla visione del video!

Come potete vedere nella clip le due paperelle hanno sul pancino un rilevatore di ph dal colore rosa che indica il ph alterato della pelle dei bambini: nella paperella che è stata a contatto con la salvietta di un’altra marca, il rilevatore di ph è rimasto di colore rosa e ciò significa che il ph non è stato ripristinato ai suoi livelli naturali. Nell’altra paperella, che è stata a contatto con le salviettine Pampers, invece, il rilevatore di ph da rosa ha cambiato colore diventando giallo, ovvero il ph è stato ripristinato ai suoi livelli naturali. Cosa significa? Che le salviettine Pampers Baby Fresh hanno al loro interno una particolare lozione che in un solo gesto riesce a proteggere la delicatissima pelle dei bambini! Noi le promuoviamo con un 10 e lode, e voi?

 

No Comments Yet.

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *